Post in evidenza

AI Revolution: Robot Operation System

Sophia, the first humanoid robot to receive citizenship of a country.   She was featured on the cover of Ella Brazil magazine and has a...

domenica 3 settembre 2017

LIVING DOLLS 10: THE NEW MONSTERS 2

Martina Big fino a pochi anni fa era una normalissima assistente di volo, ma di punto in bianco ha deciso di cambiare vita e di diventare tutta un’altra persona. Il suo sogno infatti era sempre stato quello di trasformarsi in una Barbie umana...
Dopo aver accumulato un po’ di risparmi, Martina ha deciso che fosse giunto il momento di tramutare quel sogno in realtà. La ragazza ha così speso 70.000 euro in chirurgia estetica per assomigliare il più possibile al suo idolo di sempre: la Barbie.
Le innumerevoli operazioni chirurgiche a cui si è sottoposta l’hanno letteralmente trasformata, tanto è vero che il suo caso è diventato celebre un po’ in tutto il mondo. Ma ciò che ha fatto da trampolino di lancio, ciò che ha fatto diventare davvero famosa Martina, è un altro elemento: l’essersi fatta “montare” il seno più grande d’Europa!
Non contenta Martina ha continuato ad andarci giù pesante, tanto è vero che dopo il seno enorme, la ragazza si è anche sottoposta a delle regolari sedute abbronzanti e a delle iniezioni di melanina per trasformare la sua candida belle bianca in una pelle nera. Già, perché la sua ossessione non era solo quella di diventare una Barbie, ma di essere, un giorno, la prima Barbie nera della storia.
“Voglio essere nera, come una donna africana”, rispondeva a chi provava a fermarla. Martina ha quindi trasformato la sua pelle, ma per assomigliare alla donna africana tipo si è fatta pure gonfiare le labbra, scurire ulteriormente la pelle e tingere i capelli. Ora sì che è una vera Barbie africana!
“Non mi aspettavo di arrivare fino a questo punto. Mi piaccio e voglio spingere il mio corpo fino all’estremo. Adesso voglio ingrandire il lato B e trasformare ancora il mio viso aggiungendo caratteristiche facciali africane. Molte donne nere ormai mi chiedono di dove sono, credono che sia cubana o africana. Sono molto fiera dei progressi che ho fatto, perché sono sempre più vicina ad essere una vera donna nera”.

Spende 70mila euro per trasformarsi nella prima Barbie umana nera Ago 13, 2017

White glamour model with 32S breasts who uses tanning injections to make her skin darker records bizarre video claiming it's the first time she's visited Los Angeles as a 'black woman' Stephanie Linning for MailOnline 17 July 2017

Amirul Rizwan Musa, un ragazzo di 21 anni proveniente dalla Malesia, ha speso 41 mila dollari in chirurgia estetica per assomigliare al suo beniamino, Squall Leonhart di Final Fantasy VIII.
Conosciuto online con il nickname Miyyo RizOne, Amirul lavora come modello e gestisce la propria azienda cosmetica. Recentemente alcune sue foto sono diventate virali in Malesia tanto da essere pubblicate persino sui giornali.


In un’intervista ad Harian Metro, Amirul ha affermato di essere stato travolto da critiche una volta che le sue foto sono diventate virali.
Ho ricevuto chiamate e messaggi da persone che non facevano altro che maledirmi. Anzi, alcuni sono venuti a vedermi dal vivo solo per guardarmi in faccia ed insultarmi“.
Amirul ha dichiarato: “Ero ossessionato dai personaggi degli anime, quindi ho deciso di ricorrere alla chirurgia plastica per sentirmi di nuovo bene con me stesso“.




All’eccesso non c’è limite. Sgomenta il caso di un 23enne, disposto a tutto pur di assumere l’aspetto di un alieno.
Riviste e tv bombardano di messaggi sull’immagine. Interesse che può tramutarsi per molti in ossessione

Interventi di chirurgia estetica sono quasi all’ordine del giorno, sotto forma di protesi e trucchi. Ma la storia di Vinny Ohh, 23enne make up artist residente a Los Angeles, sa ancora stupire. Poco tempo fa era un ragazzo “normale”: alto, moro, occhi verdi e sorriso smagliante. Questo però non lo soddisfaceva, perchè sei anni dopo e 110 operazioni il suo viso è irriconoscibile.
Voglio essere un alieno senza sesso, voglio che il mio io interiore si rifletta all’esterno”, ha dichiarato Ohh al Daily Mail. 

Ed eccolo quindi sottoporsi a innumerevoli interventi di chirurgia plastica, per una spesa complessiva di 50mila dollari

Labbra, zigomi, occhi, naso, orecchie: un volto completamente stravolto, ben lontano da un essere umano. 

Cambiamenti messi in risalto dal ragazzo, che realizza acconciature e trucchi ad hoc per apparire come se appartenesse ad un altr’altra galassia. Mette lenti a contatto nere, le full-eye, o chiarissime, tendenti al bianco, si tinge i capelli con colori sgargianti (talvolta fluo) e anziché unghie indossa lunghissimi artigli appuntiti.
Tuttavia, Vinny ha ancora in mente altri cambiamenti. Vuole infatti diventare un alieno senza genere o “un ibrido”, come precisa lui stesso. E per arrivare a questa forma desidera rimuovere genitali, capezzoli e ombelico

Asessuato a tutti gli effetti, insomma, ma potrebbe non essere accontentato. La comunità scientifica e l’equipe di medici che lo sta seguendo sostengono che la rimozione della sua parte più maschile rischia di alterare il funzionamento di alcuni meccanismi fisiologici e mettere a repentaglio la sua vita.
Vinny però non desiste. “Potrei vivere senza organi sessuali quindi perché dovrei avere un pene o una vagina?”, la sua risposta a chi gli chiede come farà senza genitali.

L’operazione gli costerebbe altri 160.000 dollari ma d’altronde sembra motivatissimo: “Il mio obiettivo – ha specificato – è quello di cambiare la mentalità di tutti circa le bambole umane. Sto cercando di svegliare la gente per mostrare loro che i ruoli di genere nella società non importano e dimostrare che abbiamo bisogno di essere solo degli esseri umani migliori”.

Vuole essere un alieno: via ai genitali manuel.magarini 28 August 2017


Fino a che punto un medico può dire di si ad interventi atti a modificare in modo così radicale ed irreversibile la persona umana? 

Soprattutto parlando giovani, come è possibile stabilire con certezza che con il nuovo sembiante non avrà mai problemi e che mai tanta diversità - che certamente non passerà mai inosservata - gli creeranno conflitti a livello psicologico

E al livello della salute, cosa potrebbero comportare tutte queste manipolazioni

Non c'è dubbio sul fatto che questo ragazzo conquisterà tutte le prime pagine dei giornali - e già lo fa - e che sarà sulla bocca e negli occhi di tutti, ma quali potranno essere le conseguenze quando il mondo deciderà di metterlo nel dimenticatoio?

Risponde il Dottor Luigi Leo, medico oncologo presso l'ospedale Monaldi di Napoli

"Ogni intervento che esula dall'ordinario, tipo mastoplastica additiva in donna con piccolo volume mammario, dovrebbe essere sempre valutato multidimensionalmente, anche dallo psicologo.

L'etica che sottende la accettazione e la indicazione di un intervento di chirurgia estetica da parte della medicina ufficiale muta rapidamente, anche in ragione di interessi della categoria

Se si parla con i chirurghi estetici raccontano di qualità di vita psicologica e accettazione del proprio corpo e tante cose ancora, per cui si autodissolvono quando commettono vere e proprie nefandezze - tipo rifare un seno taglia 10 - . 

Ovviamente io dissento ma è un giudizio meramente personale. L'etica della collettività e l'etica medica vanno in opposta direzione: il mercato della chirurgia e medicina estetica non conosce crisi, i fatturati sono più 30% l'anno'



Vinny Ohh, 22, from Los Angeles in California, has so far spent $50,000 (£40,000) on over 110 procedures to transform into a 'genderless' extra-terrestrial, and told how he hopes to have the surgery in Thailand or Sweden.

But those watching the appearance - via a video link 'live from outer space' - couldn't understand the makeup artist's desire for such a drastic change, with one viewer tweeting that Vinny was in need of 'professional help'.

But Vinny, who has said he is neither male nor female but 'a hybrid', said he saw himself raising a family in the future and that he didn't 'need sexual organs to do so'.  



'What sort of surgeon would actually perform this? Absolute joke,' one viewer posted, while another said: 'He/she should be spending this money on psychiatric help not weird surgery.


Convinced he won't have any regrets about the life-altering procedure, Vinny told presenters Holly Willoughby and Phillip Schofield: 'I do not see myself having regrets when I am 70.

'I see myself adopting kids and raising them, that's totally fine. I don't need sexual organs to do so.'

Vinny explained that he would not be able to get the surgery in America as there are 'so many rules', and was planning to meet with two doctors in Sweden and one in Thailand to discuss his options. 






He believes he is neither male nor female, and says his extreme look is a way to mirror how he feels inside.

Vinny's numerous surgeries started with lip fillers at the age of 17, and he then went on to have two rhinoplasties, multiple cheek and brow bone fillers and more.

The part-time model also wears large blackened contact lenses, talon-like nails, and dyes his hair outlandish shades.

Now he plans to fork out another $160,000 (£130,000) on surgery to have his genitalia, nipples and bellybutton removed. 



Vinny said previously: 'I want to be a sexless alien being, I want my outside to reflect how I feel on the inside.

'The overall image I want to do is an alien. I want to be a hybrid, not male or female.

'I've wanted to be sexless and genderless since I was 17, I've been going to doctors to see if it's possible but had no luck.

'I don't want people to think I'm trying to change into a woman. I could live without sexual organs so why should I have a penis or a vagina.



Vinny embarked on having cosmetic procedures after feeling like an outcast while growing up.

Vinny is set to appear on The Plastics of Hollywood, a show that will house real life plastic surgery addicts together in attempts to nurture their talent.

The TV show, which is set to be released in America, will follow a talent agency that tries to help them achieve fame without relying on their looks.

An eight-year-old drag queen is taking the scene by storm after discovering the practice at the age of seven.

Montreal mini queen Nemis Quinn Mélançon Golden has been catching the eyes of drag artists across the globe since his alter-ego Lactatia appeared onstage with Ru Paul's Drag Race star Bianca del Rio on her Werq the World drag tour earlier this summer.

In a new video for Elle.com, Nemis reveals that he has been 'wearing my sister's tutus since I was like three or four.' 
'I think I've had Lactatia inside of me since I was born,' he adds. 'And that's why I love that song Born This Way.' 

Drag, Nemis says, 'makes me feel very happy, like I am accepted.' 

Nemis' mother Jessica explains that her little boy was asking for her to put make-up on him from the age of two - and he just grew to love the art of it.

'We just want our kids to express themselves however they see fit,' she says. 'As long as they are respectful and nice people, then I really don't care!' 



But then there was a turning point soon after Nemis turned seven - when he was introduced to Ru Paul's Drag Race for the first time. 

'I love them because they do what they want to do and they aren't afraid to do it,' he says of the queens. 

Soon enough, the confident eight-year-old was taking vogueing lessons and cultivating his stage persona: Lactatia. 

It was Nemis' 14-year-old sister, Kashmyr Luna Higgins, who came up with the name. His mom Jessica also helps him with the make-up.

The Elle clip sees the little boy primped and wigged to turn into Lactatia, before meeting a surprise guest: The drag queen Vivacious from season six of RuPaul's Drag Race. 

After offering the tiny queen some tips, Lactatia struts her stuff for the older drag artist, who couldn't be more impressed.

'By the time you turn 12, you are going to be a weapon of mass devastation,' says Vivacious. 



Ti piace?

Nessun commento:

Share/Save/Bookmark
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ratings by outbrain

PostRank